Aaron Perez Silva

Nazione di provenienza: SPAGNA

Vive a: Barcellona (Spagna)

SITO WEB

Conosciamo l'Artista: 

Laureato con la specializzazione in taglio artistico su legno presso la scuola ESAD Llotja a Barcellona, pratica scultura in pietra con lo scultore Augustin Rosso.

Partecipa alla mostra di pittura presso il Centro Civico Pou de la Figuera nel 2013, alla mostra di pittura presso l’Associazione di Arte e al concorso di scultura di esposizione Pere Jou, a Sitges nel 2014.

Prende parte ad un evento a Blesta (Francia) con la sperimentazione di forni per la ceramica.

Partecipa Concorso di giovani artisti Cotxeres casinet nel 2014, nel 2015 al Simposio di scultura con neve al Pas De La Casa ad Andorra e all’esibizione Scultura curatori Premio di belle arti Sant Jordi de Belpuig, all’esposizione di pittura a olio presso il Wine Bar Petit Jet Lag a Barcellona, alla mostra collettiva di scultura presso il Centro civico Trinitat Vella Via Barcino a Barcellona e al III Simposio di Scultura su pietra"Campa Torres" a Gijón.

Nel 2016 prende parte al Concorso di giovani artisti Cotxeres casinet, alla mostra Pujol Muntaner vila Torredenbarra e all’esposizione del concorso di scultura Pere Jou, Sitges.

Partecipa al Simposio di scultura con neve al Pas de la Casa 2017 ad Andorra.

Riceve il primo premio al concorso di pittura rapida Lina Font a Begues nel 2007, il primo premio di Scultura Pere Jou a Sitges nel 2017 e il primo premio al Simposio di scultura con neve al Pas de la Casa ad Andorra nel 2018.

Prende parte alla mostra individuale Cultural Miramar Center a Sitges nel 2018.

Riceve la menzione d’onore di scultura al concorso di San Jordi del Reial Circolo Artistico di Barcellona.

Nel 2018 partecipa alla Mostra collettiva Galeria Agora 3 a Sitges.

Ha realizzato diversi lavori privati.

 

Realizzazione per il Simposio di Predaia 2019 - tema "i sogni":

La scultura realizzata da Aaron è la rappresentazione di un bambino seduto su un tronco che, con lo sguardo rivolto verso il cielo, gioca, pensa, sogna.

Titolo dell'opera "Sogni innocenti".

Sogni innocenti