Predaia Arte e Natura

Sono aperte le iscrizioni al SIMPOSIO DI SCULTURA nell'ambito del progetto "Predaia Arte e Natura" edizione 2020.

La domanda di iscrizione dovrà essere presentata entro il giorno 28/02/2020.

Il tema di questa edizione è "La Natura che vorrei".

 

La Natura, madre e matrigna.
Forte e fragile allo stesso tempo, dipendente e indipendente.
E mentre l'uomo discute sulle conseguenze delle proprie azioni e cerca di dominarla,la Natura agisce inesorabile, ribellandosi alle costrizioni.

"La Natura nasconde i propri segreti perché è sublime, non perché imbroglia" (A. Einstein)


Lungo le rive degli splendidi laghi di Coredo e Tavon, nel Comune di Predaia in Valle di Non, si snodano sentieri facilmente percorribili da adulti, bambini e anziani.

Qui arte e cultura si incontrano con la natura, formando un itinerario incantevole in grado di far sognare i visitatori.

E partendo dall'abitato di Coredo, proprio lungo la suggestiva passeggiata di 15 minuti chiamata "il Viale dei Sogni", inizia il percorso "Predaia Arte e Natura" che, nel corso degli anni, diventerà sempre più ricco di opere d'arte integrate nel natura boscosa incontaminata.

Le creazioni dei migliori scultori internazionali partecipanti al Simposio, sotto la direzione artistica dello studio Marte di Gianni Mascotti, sono distribuite nei boschi, lungo il percorso, lungo il lago, arricchite da speciali alzate in acciaio Corten.

Sculture, opere di "Colomela Art", riutilizzo delle risorse forestali ... e molto altro ancora.

La stupenda location

Info e contatti

Predaia Arte e Natura

I nostri sostenitori